il matrimonio vive d’amore

ma d’amore si vive tutti i giorni  

piccoli momenti di felicità

perchè ogni giorno è un giorno da ricordare

Ogni tanto guardo mio figlio e penso a quanto le giornate mi scivolano via dalle mani. Lo vedo ogni giorno più grande, più autonomo, più responsabile. E mi ricordo che fino a poco fa gli cambiavo il pannolino. Ci sono momenti che il tempo mi ha portato via e c’è solo una cosa in grado di restituirmeli: una fotografia! Le gite al mare con quella che sarebbe diventata mia moglie, quel suo modo di sorridere che le illumina gli occhi, la mia mano sul suo pancione quando aspettava Francesco e i primi vestiti che gli abbiamo comprato prima ancora che nascesse. Poi è arrivato lui, il nostro piccolo re, con i suoi strilli ai suoi primi bagnetti e le sue manine sporche di colori a cera. Se avessi una fotografia di ogni momento durato quanto un respiro, sarei l’uomo più ricco al mondo.

“Sappiate, dunque, che non c’è nulla di più elevato, di più forte, di più sano e di più utile nella vita che un bel ricordo, specialmente se è un ricordo dell’infanzia, della casa paterna… Se un uomo riesce a raccogliere molti di questi ricordi per portarli con sè nella vita, egli è salvo per sempre. E anche se uno solo di questi ricordi rimane con noi, nel nostro cuore, anche quello solo può essere un giorno la nostra salvezza.”

Fedor Dostoevskij

“Sappiate, dunque, che non c’è nulla di più elevato, di più forte, di più sano e di più utile nella vita che un bel ricordo, specialmente se è un ricordo dell’infanzia, della casa paterna… Se un uomo riesce a raccogliere molti di questi ricordi per portarli con sè nella vita, egli è salvo per sempre. E anche se uno solo di questi ricordi rimane con noi, nel nostro cuore, anche quello solo può essere un giorno la nostra salvezza.”

Fedor Dostoevskij

VIVI UN MOMENTO CHE VORRESTI

DURASSE PER SEMPRE?

PARLAMENE QUI!

VIVI UN MOMENTO CHE VORRESTI

DURASSE PER SEMPRE?

PARLAMENE QUI!